Appalti pubblici - Slitta al 15 aprile l'obbligo di nomina dei commissari di gara - Legacoop Produzione Servizi
73623
post-template-default,single,single-post,postid-73623,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Appalti pubblici – Slitta al 15 aprile l’obbligo di nomina dei commissari di gara

Roma, 10 gennaio 2019 – In un comunicato del 9 gennaio 2019 il Presidente dell’ANAC informa circa il differimento di tre mese dell’operatività dell’Albo dei Commissari di gara (leggi notizia del 21 dicembre 2018: Appalti pubblici – Obbligo di nomina dei commissari di gara).

In ragione del ridotto numero degli esperti iscritti all’Albo nazionale gestito dall’Autorità, l’obbligo di nomina dei commissari, previsto per il 15 gennaio 2019, slitta quindi al 15 aprile 2019.