Firmato l'accordo di “armonizzazione” del CCNL Servizi Ambientali - Legacoop Produzione Servizi
72963
post-template-default,single,single-post,postid-72963,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Firmato l’accordo di “armonizzazione” del CCNL Servizi Ambientali

Roma, 30 ottobre 2018 – In questi giorni sono stati completati ulteriori passaggi conseguenti alla sottoscrizione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei Servizi Ambientali firmato il 18 Giugno 2018.

Il 22 ottobre, presso la sede di Legacoop, è stato firmato tra le OO.SS. e le associazioni datoriali del settore privato un accordo che definisce le modalità e le tempistiche per l’applicazione del nuovo contratto.

In sintesi, l’accordo di “armonizzazione”, permette alle imprese/cooperative di transitare al nuovo CCNL senza avere costi aggiuntivi rispetto al contratto “FISE”, in quanto vengono parificate le scadenze per le tranche contrattuali e uniformate alcune discipline.

Nei prossimi giorni saranno definite le tabelle del costo del lavoro insieme al Ministero del Lavoro.

Di seguito il verbale di accordo completo, che può essere integrato da accordi di secondo livello territoriali e/o aziendali: Accordo armonizzazione CCNL Servizi Ambientali