Dal MEF i valori delle deduzioni forfetarie per le spese non documentabili - Legacoop Produzione Servizi
76127
post-template-default,single,single-post,postid-76127,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Dal MEF i valori delle deduzioni forfetarie per le spese non documentabili

Roma, 25 luglio 2019 – Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato finalmente il comunicato stampa n.138 relativo ai valori delle deduzioni forfetarie per le spese non documentabili, stabiliti in base alle risorse disponibili.

Per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa (autotrasporto merci per conto di terzi) è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate, per il periodo d’imposta 2018, nella misura di 48,00 euro.

La deduzione spetta una sola volta per ogni giorno di effettuazione di trasporti, indipendentemente dal numero dei viaggi.

La deduzione spetta anche per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello riconosciuto per i medesimi trasporti oltre il territorio comunale.

MEF Spese non documentate – comunicato