Aeroporto di Forlì, CMC nella cordata d’imprese per il rilancio del Ridolfi

Forlì, 19 aprile 2018 – Dopo 5 anni di stop agli scali è stata presentata da parte di una cordata d’imprenditori romagnoli la domanda di partecipazione al bando indetto da Enac – Ente nazionale aviazione civile – per la riapertura dell’aeroporto Ridolfi di Forlì.

Nella cordata d’imprese, che da alcuni mesi lavora al progetto di rilancio dell’aeroporto, i maggiormente coinvolti sono Ettore Sansavini, presidente del Gruppo Villa Maria di Cotignola e Giuseppe Silvestrini, già presidente di Unieuro, che partecipa a titolo privato. Insieme a loro, anche alcune importanti realtà imprenditoriali del territorio, tra cui la cooperativa CMCl’Orogel di Cesena, la Ponzi di Bagnara, l’impresa di vigilanza privata Cittadini dell’Ordine e la forlivese Orienta Partners, ideatrice del progetto.

Entro 60 giorni si saprà se l’offerta, sia tecnica che economica, sarà ritenuta adeguata per la concessione trentennale dello scalo.