Aster Coop cresce, nel 2021 +43,9 milioni di euro di ricavi

Udine, 3 agosto 2022 – Un valore della produzione in crescita che si attesta a 43,9 milioni di euro. Un patrimonio aziendale ulteriormente rafforzato con un indice di struttura secondario pari a 1,74. Un utile netto di oltre mezzo milione di euro (Roe 9,66%).

Sono i risultati raggiunti lo scorso anno da Aster Coop, realtà nazionale cooperativa che opera nel settore della logistica con sede legale a Udine, i cui soci si sono riuniti in assemblea per l’approvazione del bilancio di esercizio 2021. L’assemblea si è svolta presso la struttura Ca’ Tullio di Aquileia, con una ampia partecipazione di soci provenienti dalle diverse realtà territoriali. Tra gli altri risultati raggiunti e approvati dai soci il miglioramento della posizione finanziaria netta, un margine operativo lordo (Ebitda) di 1,31 milioni di euro e un premio di risultato dell’esercizio 2021 (Pdrv) liquidato ai soci a maggio 2022 di oltre 804 mila euro.

Per quanto riguarda le cariche, la cooperativa, innovativa anche per il modello di governance di tipo dualistico, ha nominato all’unanimità il nuovo Consiglio di Sorveglianza, organismo di controllo e verifica  che rappresenta la base sociale, eleggendo Livio Nanino come presidente, Elisa Grazzolo come vicepresidente, i consiglieri Michele Benedetti, Dania Bortolotti, Paolo Borzani, Nicolò Cannella, Michele Cinquemani, Ioana Tatiana Danciu, Lucio De Marco, Stefano Franceschi, Ilenia Motta, Drini Muka, Denis Piva, Gianni Rizzo, Pablo Taccin, Georgeta Tanase, Andrea Topan, Lassina Toure, Nicola Vettorel, e Andrea Montich e Renato Cinelli, infine, come commercialisti esterni.

Eletto nella stessa sede il Consiglio di Gestione che ha confermato nella squadra di governo Claudio Macorig in qualità di presidente, Paolo Toffoletti vicepresidente, Patrizia Cavallo e Annalisa Soldà consiglieri. La commercialista Giulia Nogherotto è stata riconfermata revisore legale dei conti.