Camst ha acquisito il ramo ristorazione scolastica di Aclichef - Legacoop Produzione Servizi
77422
post-template-default,single,single-post,postid-77422,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Camst ha acquisito il ramo ristorazione scolastica di Aclichef

Bologna, 8 gennaio 2020 – Camst ha acquisito il ramo ristorazione scolastica di Aclichef, cooperativa con sede a Como che opera in 12 comuni della provincia. Camst ha garantito per tutti i 49 dipendenti e soci della cooperativa di Aclichef la totale occupazione.

Questa operazione è stata fortemente voluta dal nostro gruppo per rafforzare la presenza in Lombardia, regione in cui siamo presenti da diversi anni con i nostri servizi, e il legame con il territorio – spiega Francesco Malaguti, presidente di Camst – Aclichef è una società cooperativa proprio come Camst e questo ci consente di condividere la stessa cultura e gli stessi valori”.

Aclichef è specializzata nella ristorazione scolastica, che rappresenta il 90% della sua attività, mentre il restante 10% fa capo al settore aziendale. La società, che prepara 1600 pasti al giorno, ha un fatturato di un milione di euro.

È stata una scelta pensata e condivisa, lo sbocco ideale per tramandare 21 anni di attività della cooperativa e soprattutto per dare una ulteriore solidità occupazionale – dice Stefano Panzetta, presidente di Aclichef – Il mercato della ristorazione scolastica progressivamente sarà sempre più ad appannaggio dei grossi gruppi, quindi in prospettiva era il momento adatto per pensare a un passaggio che avviene verso un’altra cooperativa, realtà con la quale condividiamo valori e cultura. Siamo davvero soddisfatti, è il modo migliore per guardare al futuro”.

Fonte