CCNL Servizi Ambientali, sciolta riserva dei sindacati sull’ipotesi di Accordo

Roma, 21 giugno 2022 – In data 21 Giugno 2022, le Organizzazioni Sindacali hanno sciolto la riserva sull’Ipotesi di Verbale di Accordo del Settore dei Servizi Ambientali del 18 maggio 2022.

Pertanto, entrano in vigore i contenuti di tale accordo.

L’accordo del 18 maggio 2022 interviene sui due CCNL del Settore (il CCNL Utilitalia, Confindustria- Cisambiente, Legacoop Produzione e Servizi, Confcooperative Lavoro e Servizi, AGCI Servizi del 10 luglio 2016 e Fise Assoambiente del 6 dicembre 2016, entrambi scaduti il 30 giugno 2019).

Il percorso di rinnovo vede permanere l’esistenza dei due distinti CCNL di cui sopra, con una progressiva unificazione dei contenuti degli stessi, a partire dalle materie oggetto dell’accordo del 18 maggio 2022. Quest’ultimo è composto da una parte economica e da una parte normativa.

L’Ufficio Legislativo di Legacoop Produzione e Servizi ha redatto una circolare esplicativa che illustra le principali novità normative ed economiche. Le cooperative interessate possono richiedere la circolare scrivendo a segreteria@produzione-servizi.coop