CMC: consegnati incentivi allo studio per i figli di soci e dipendenti

Ravenna, 2 marzo 2018 – C.M.C. di Ravenna, durante il consueto appuntamento annuale, domenica 18 febbraio ha premiato i figli dei soci e dipendenti consegnando incentivi allo studio per un importo totale di 25.750 mila euro.

L’atteso appuntamento quest’anno ha coinvolto ben 72 ragazzi che frequentano le Scuole Medie Superiori e l’Università. Inoltre, è stato confermato un riconoscimento anche per coloro che hanno terminato le Scuole Medie Inferiori.

All’incontro ha partecipato anche Diego Liuzzo, nuovo Direttore delle Risorse Umane di C.M.C. di Ravenna, che ha tenuto un approfondimento su “La funzione sociale e pedagogica delle imprese”.

A consegnare gli ambiti riconoscimenti è stato il Presidente Alfredo Fioretti, che ha dichiarato: “C.M.C. di Ravenna ormai opera in tutto il mondo, però è importante ricordare che la nostra storia si fonda sui valori cooperativi. Da anni, infatti, supportiamo le famiglie dei nostri dipendenti con incentivi per l’istruzione dei loro figli perché crediamo fermamente che loro possano rappresentare la migliore speranza non solo per il nostro territorio ma anche per l’evoluzione del nostro sistema Paese”.