Coop Boschi Vivi, completati i lavori nel bosco di Martini d’Olba, ora una risorsa per tutti

Genova, 30 marzo 2021 – Proseguono i lavori di Boschi Vivi, la giovane e peculiare Cooperativa, nata nel 2016 grazie a CoopStartUp Liguria, che ha lo scopo di unire la riqualificazione ambientale a una commemorazione ecologica dei defunti, in linea con la normativa italiana vigente. Per guardare al futuro nel rispetto delle persone e dell’ambiente, anche nel campo dei servizi funebri.

Sono appena giunti al termine i lavori forestali nel bosco di Martina d’Olba. Al seguente link la cooperativa spiega la necessità degli interventi e del loro valore ambientale, ecologico e paesaggistico https://boschivivi.it/gli-interventi-di-miglioramento-boschivo/

In questo anno di incertezze e complessità c’è stata nella cooperativa una linea di continuità che ha contribuito a tenere alto il morale: per tutto questo tempo gli operatori forestali di fiducia di Boschi Vivi hanno potuto proseguire il miglioramento boschivo che sta facendo riemergere il bosco in tutta la sua maestosità e bellezza.

Gianni, Pasquale e tutti i lavoratori della cooperativa Punta Martin si sono occupati di aspetti cruciali per migliorare l’assetto ambientale del nostro bosco:

 Rifacimento di scarpate attraverso l’utilizzo di tecniche di ingegneria naturalistica, con l’utilizzo di legname a km zero per rinforzare alcune aree in pendenza a lato dei sentieri.

– Diradamento selettivo delle piante e rimozione di specie infestanti, ovvero quelle piante dalla rapida crescita che, ritrovandosi a crescere in un bosco (che ha una struttura ecologica differente, più complessa e di maggior valore ecosistemico) influenzano negativamente l’ecosistema boschivo, entrando in competizione con le piante esistenti e danneggiandole. Il legname derivato dallo sfoltimento acquista una nobile funzione: piccole cataste di legname diventano ottimi ripari e nidi per animali selvatici.

–  Installazione di elementi d’arredo che tutti possono usare per poter meglio godere degli effetti benefici di una passeggiata nel bosco: cartelli e bacheche con mappe per potersi orientare, sedute e tavoli per poter fare una sosta, bacheche informative per conoscere meglio il luogo e le caratteristiche del nostro bosco.

“In questi mesi abbiamo lavorato su un progetto digitale di cui presto vedrete i frutti, ma sapere che nel frattempo anche il duro lavoro fisico dei forestali stava andando avanti ha reso il tutto più materiale e concreto.

Questi interventi forestali ci danno ancora più grinta: è una grande soddisfazione poter vedere che i nostri sforzi passati stanno confluendo verso gli obiettivi prefissati. Nulla ci ha fermato, nulla ci fermerà.

Come tutti, speriamo di poter riprendere presto le nostre attività in modo maggiormente continuativo. Nel frattempo, decreti permettendo, chiunque può visitare il nostro bosco: scriveteci per avere tutte le indicazioni per poterlo raggiungere!” 

info@boschivivi.it