Cooperazione e sviluppo sostenibile coronano i 120 anni di CPL

Milano, 2 gennaio 2020 – Si è svolto nella prestigiosa sede del Grattacielo Pirelli di Milano il Convegno “Centovent’anni di cooperazione e sviluppo” organizzato da CPL Concordia per celebrare il compimento dei suoi 120 anni.

Il focus del convegno ha riguardato lo sviluppo sostenibile nel Settore energetico e ha visto i contributi del Presidente di CPL Concordia Paolo Barbieri, del Presidente di Metropolitana Milanese SpA Simone Dragone e del Presidente di CAP Holding SpA Alessandro Russo.

In questo anno di celebrazioni possiamo dire di aver incontrato e condiviso il traguardo dei nostri 120 anni di impresa con migliaia di persone, realtà amministrative e imprenditoriali, enti finanziari e formativi”, ha ricordato il Presidente di CPL Concordia Paolo Barbieri. “L’interazione con questi stakeholders ha dato alla cooperativa ulteriori stimoli e impulsi al nostro modo di progettare il futuro sostenibile con i piedi ben saldi nel presente economico e sociale dei nostri territori”.

All’evento hanno preso parte diversi rappresentanti delle Istituzioni – a partire dal Ministro Paola De Micheli – e del mondo imprenditoriale. I saluti istituzionali sono stati portati da Anna Scavuzzo, Vice Sindaco di Milano, Attilio Dadda, Presidente Legacoop Lombardia e Mauro Lusetti, Presidente di Legacoop Nazionale.

La chiusura è stata affidata all’on.le Paola De Micheli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: “C’è un tema di sostenibilità ambientale e sociale che si incrocia quando si parla di piccole e medie infrastrutture per attuare una transizione ‘giusta’, come ci ha ricordato il presidente della Commissione Europea”. Il Ministro ha ricordato l’impostazione del Comitato interministeriale della programmazione economica sostenibile e le misure del Governo “per sostenere l’innovazione e spingere le imprese a destinare risorse umane e finanziarie per la sostenibilità ambientale e sociale, considerandole non come un costo ma come un obiettivo competitivo”.

L’evento è stato la conclusione delle molteplici iniziative che in questo anniversario CPL Concordia ha proposto agli stakeholders, per valorizzare la storia e i traguardi dell’impresa, il lavoro delle persone e i territori.

CPL Concordia, nata nel 1899 da un gruppo di braccianti della provincia modenese, oggi opera in tutta Italia e all’estero: fornisce servizi energetici a realtà importanti del Paese, sia pubbliche (Metropolitana Milanese, IREN, Gruppo SEA, Trenitalia, ecc.) che private (Italgas, Ducati, Lamborghini, Aruba, Acquario di Genova), con oltre 1600 dipendenti e un fatturato consolidato di 286 Milioni di Euro.