Cooplat, cambio al vertice: Riccardo Nencini nuovo presidente

Firenze, 1 febbraio 2022 – Cambio al vertice per la cooperativa Cooplat: il nuovo presidente è Riccardo Nencini. Lo ha deciso l’assemblea dei soci che si è tenuta sabato 29 gennaio 2022 in modalità on line, nel corso della quale è stato rinnovato il Cda.
Giada Molli, che da luglio 2020 era presidente della cooperativa, sarà ora vicepresidente.

Nel luglio 2020 l’assemblea dei soci di Cooplat aveva votato la ricapitalizzazione della cooperativa, con il decisivo supporto del movimento cooperativo regionale e nazionale, e  nell’agosto 2020 aveva approvato il nuovo piano industriale.

Il cambio al vertice della cooperativa segna ora l’avvio di una nuova fase prevista dal piano industriale: “Dopo una prima fase che si è concentrata soprattutto sulla dismissione degli asset in perdita – afferma il nuovo presidente di Cooplat Riccardo Nencini -, da oggi per Cooplat si apre un nuovo periodo, che ci vedrà impegnati nel ‘rimettere a regime’ ciò che funziona e nel trovare nuove opportunità di crescita e sviluppo”.

Oggi le attività della cooperativa si concentrano soprattutto sui settori del Facility Management, che durante la pandemia è sempre rimasto operativo svolgendo anche attività straordinarie di sanificazione e pulizie, e dell’Energia-Manutenzioni.

Il bilancio di esercizio 2020 di Cooplat, approvato dall’assemblea dei soci nel maggio 2021, si era chiuso con utile pari a 867.532 euro, un risultato d’esercizio positivo dopo 3 anni e il migliore dal 2015.

Biografia Riccardo Nencini

Riccardo Nencini, 67 anni, vanta una lunga esperienza sindacale dalla fine degli anni Settanta al 2004: è stato, tra l’altro, segretario generale della Fiom Cgil fiorentina, segretario generale della Camera del lavoro di Firenze e ha fatto parte della segreteria nazionale della FIOM CGIL. Da luglio 2004 a luglio 2009 è stato assessore all’organizzazione, pianificazione strategica e promozione economica del Comune di Firenze. Dal 2014 al 2019 è stato presidente della cooperativa Agriambiente Mugello. Attualmente è responsabile del Dipartimento Produzione & Servizi di Legacoop Toscana e membro della Direzione nazionale di Legacoop.