Coopservice conferma Roberto Olivi Presidente e presenta il nuovo logo - Legacoop Produzione Servizi
75873
post-template-default,single,single-post,postid-75873,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Coopservice conferma Roberto Olivi Presidente e presenta il nuovo logo

Reggio Emilia, 2 luglio 2019 – Roberto Olivi è stato confermato presidente di Coopservice per i prossimi tre anni. Lo ha stabilito il consiglio d’amministrazione della cooperativa, che si è riunito al termine dell’Assemblea dei Delegati di sabato 29 giugno, a Modena.

Olivi, 58 anni, è presidente di Coopservice dal 2010. Laureato in economia all’Università di Modena, è entrato in Coopservice sin dalla sua nascita, nel 1991. All’interno della cooperativa ha ricoperto diversi incarichi, tra i quali: responsabile area Igiene e Sanificazione; direttore della divisione Sicurezza; Direttore Generale. Olivi è anche presidente di Servizi Italia, membro del Consiglio Territoriale Centro Nord di Unicredit e della direzione nazionale di Legacoop.

L’assemblea dei delegati ha provveduto al rinnovo parziale del Cda. Oltre a Olivi sono stati confermati: Marco Cozzolino, Andrea Di Gennaro e Gavino Satta. Tre i nuovi ingressi: Antonio Paglialonga, Luca Baracchi, Lucia Chiatti. Il Cda della cooperativa è composto in maggioranza da donne.

Il Gruppo Coopservice, che comprende anche Servizi Italia, quotata in Borsa, ha chiuso il 2018 con un fatturato di 933 milioni di euro (+8,2%) e 22.214 occupati (+6,9%).

Nel corso dell’assemblea dei soci è stato presentato il nuovo logo della cooperativa, che richiama i valori strategici di Coopservice: la centralità delle persone e l’identità cooperativa, la propensione all’innovazione, la sostenibilità ambientale e sociale.

IL RESTYLING DEL LOGO

Il logo Coopservice nasce nel 1991 insieme alla nuova cooperativa. Ha accompagnato la nostra crescita in questi 28 anni di attività e si è diffuso nel mercato dei servizi di facility, facendosi apprezzare e riconoscere sulle divise dei nostri operatori e sugli automezzi in servizio. Il contesto dinamico e le mutevoli condizioni dei mercati ci hanno convinto che è arrivato il momento di cambiare la nostra immagine per renderla più attrattiva e distintiva.

Nel progettare il restyling del nostro logo abbiamo voluto mantenere il naming e richiamare la nostra identità nel design grafico per garantire la continuità rispetto ad un’immagine ben conosciuta dagli utenti e dal mercato, pur ricercando un rinnovamento per rendere il nostro logo più moderno, incisivo e accattivante. Le nostre fondamenta sono solide; la nostra identità è precisa e determinata, altamente distintiva rispetto ai competitor.

Per questa ragione abbiamo preservato i nostri colori aziendali, anche se con tonalità più calde e vibranti, perchè rappresentano un elemento di unicità e di forte distinzione rispetto ai nostri concorrenti. Abbiamo invece riprogettato completamente il logotipo e scelto un font chiaro, visibile e contemporaneo. Insieme realizzano un logo semplice, memorabile, versatile e molto flessibile.

IL CONCEPT

Alla base del concept abbiamo voluto mantenere un forte legame con i nostri valori distintivi: la centralità delle persone e la nostra identità cooperativa; la propensione all’innovazione continua; la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale d’impresa.

Dall’unione di questi elementi è scaturito il nuovo brand che ha l’ambizione di raccontare chi siamo: persone di valore, capaci di progettare soluzioni innovative per rispondere efficacemente ai bisogni dei nostri clienti, ricercando una sempre maggiore sostenibilità ambientale e sociale.

Scoprite sul nuovo blog THINK MAGAZINE come valori, emozioni e trasparenza hanno guidato il restyling grafico di Coopservice.