Coronavirus - Conscoop mette a disposizione l'impianto crematorio di Cesena per l'emergenza - Legacoop Produzione Servizi
78719
post-template-default,single,single-post,postid-78719,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Coronavirus – Conscoop mette a disposizione l’impianto crematorio di Cesena per l’emergenza

Cesena, 1 aprile 2020 –  Alla luce della terribile situazione in atto in Lombardia, il Consorzio fra Cooperative di Produzione e Lavoro Conscoop si è subito attivato e ha messo a disposizione la propria struttura cimiteriale di Tipano, in provincia di Cesena, per fronteggiare il collasso degli impianti di cremazione dei defunti da Coronavirus soprattutto di Bergamo

“Le immagini delle palestre scolastiche trasformate in camere mortuarie e le colonne di camion militari in uscita da Bergamo per portare in altre città le salme da cremare hanno fatto il giro del mondo. 

L’allargamento dell’epidemia in Lombardia ha portato al collasso degli impianti di cremazione dei defunti: non ce la fanno a smaltire il carico di lavoro neppure operando 24 ore su 24. 

Per questo Conscoop, supportato da Cisl e con l’accordo immediato del Comune di Cesena, ha offerto il proprio aiuto. Come era giusto”.