Costituito il Comitato tecnico per la logistica promosso dalla Regione del Veneto, a farne parte anche Legacoop

Venezia, 23 gennaio 2022– È stato costituito il Comitato tecnico previsto dal Protocollo regionale per il superamento delle criticità della filiera della logistica sottoscritto il 25 ottobre 2021: è così finalmente partito il primo strumento indicato dall’accordo siglato da Regione del Veneto e parti sociali per contrastare i fenomeni di illegalità che si riscontrano nella logistica e supportare lo sviluppo del settore.

Il Comitato avrà funzioni di coordinamento e monitoraggio delle attività messe in campo dal Tavolo con l’obiettivo di comporre un quadro il più preciso possibile delle imprese operanti nel settore, e soprattutto consentire una più approfondita verifica del rispetto delle leggi fiscali e del lavoro, nonché del Contratto collettivo di settore (peraltro rinnovato nella primavera del 2021).

A rappresentare Legacoop nel Comitato tecnico è il responsabile del comparto logistica Nicola Comunello.

«Valutiamo positivamente quanto proposto dalla Regione del Veneto in tema di legalità – afferma il presidente di Legacoop Veneto Adriano Rizzi, che ribadisce: -, da sempre l’associazione è impegnata e in prima fila nel contrasto alle imprese irregolari e allo sfruttamento lavorativo, anche in questo settore così strategico per il territorio». «L’obiettivo – conclude -, è di poter fare un primo lavoro di incrocio dei molti dati a disposizione nei primi mesi di quest’anno, per arrivare quanto prima a porre in evidenza le imprese che operano nella filiera della logistica in maniera non corretta, e al contempo consentendo al mercato di poter crescere non solo nei volumi, ma anche nella qualità del lavoro».