CPL CONCORDIA offre alla sanità modenese il Concordia Hotel per fronteggiare l’emergenza COVID-19 - Legacoop Produzione Servizi
78621
post-template-default,single,single-post,postid-78621,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

CPL CONCORDIA offre alla sanità modenese il Concordia Hotel per fronteggiare l’emergenza COVID-19

Modena, 26 marzo 2020 – Il gruppo cooperativo modenese CPL CONCORDIA ha deciso di contribuire a fronteggiare la situazione di emergenza legata alla diffusione del coronavirus mettendo volontariamente a disposizione dell’AUSL di Modena il Concordia Hotel, struttura alberghiera a 4 stelle del gruppo CPL situata a San Possidonio.

Da ieri 25 marzo l’Hotel è attivo per accogliere cittadini asintomativi positivi al Covid 19 che devono rispettare la quarantena senza disporre delle condizioni di sicurezza a casa propria, assciurando la presenza costante di un operatore sanitario. Pasti, lavanderia e pulizie sono a carico delle ditte affidatarie dei servizi dell’Ausl di Modena.

Inoltre, è stata firmata una convenzione con Federalberghi per l’accoglienza di medici e infermieri che intendano rimanere vicini ai luoghi di lavoro o che siano impossibilitati a tornare a casa.

In attesa di riprendere le attività alberghiere quando le condizioni lo consentiranno, abbiamo contattato la Direzione dell’AUSL di Modena per offrire l’utilizzo della nostra struttura ricettiva per le necessità legate all’emergenza sanitaria”, ha dichiarato il Presidente di CPL CONCORDIA Paolo Barbieri. “La nostra impresa cooperativa è sempre stata attenta a recepire le esigenze del territorio ed è pronta a dare un aiuto concreto nell’interesse comune, al pari di altri imprenditori e realtà della Bassa modenese”.

Ringraziamo CPL per la disponibilità dimostrata – è il messaggio della Direzione dell’Azienda USL di Modena –, segno di quella “solidarietà creativa” che è l’anima del territorio modenese. Una solidarietà che si è rivelata così preziosa in occasione di altre grandi emergenze e che anche oggi infonde forza e speranza negli operatori sanitari in prima linea nel garantire l’assistenza e nel tutelare la salute di tutti i cittadini”.

La cooperativa di CONCORDIA, che ha sedi su tutto il territorio nazionale ed è impegnata a garantire i servizi energetici essenziali negli ospedali e nei luoghi di cura, dopo aver provveduto a mettere in sicurezza i propri lavoratori attraverso l’applicazione dei protocolli di sicurezza e incentivando fortemente lo smart working, ha attivato nei giorni scorsi anche una polizza di copertura assicurativa Covid 19 a favore di tutti i dipendenti.