DL TRASPORTI – Alleanza delle Cooperative Italiane Servizi: dannoso per il settore portuale il mancato sostegno del governo

Roma, 22 ottobre 2021 – “Manifestiamo forte preoccupazione per la decisione del Governo, e in particolare del Ministro dell’Economia, di respingere gli emendamenti al DL Trasporti, presentati dal PD e da altri gruppi parlamentari, che mirano a prorogare i sostegni alle imprese e ai lavoratori che operano nelle attività portuali fino almeno al 2022”.

Il commento dell’Alleanza delle Cooperative Italiane Servizi (Agci Servizi, Confcooperative Lavoro e Servizi, Legacoop Produzione e Servizi) a sostegno delle cooperative, dei loro soci e lavoratori, che operano in ambito portuale, a seguito del rifiuto da parte del Governo di discutere in merito ai provvedimenti al Decreto Trasporti.

“Il settore, già pesantemente colpito dall’emergenza sanitaria, necessita di interventi concreti come quelli proposti negli emendamenti. Auspichiamo pertanto un ripensamento da parte del Governo a favore di un importante settore della nostra economia, al fine di scongiurare pesanti danni per le imprese e, più in generale, per l’intero sistema delle attività portuali”.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA