“Futurhub” di Cns e Politecnico di Milano: proposte e progetti per innovare il settore dei servizi nell’ambito del PNRR

Milano, 14 luglio 2021– Sanità, Energia, Transizione digitale, Transizione ecologica, Mezzogiorno: sono questi i 5 tavoli programmatici organizzati dal Consorzio Nazionale dei Servizi, soggetto rappresentativo di 157 imprese cooperative attive nella quasi totalità delle componenti del PNRR, con il Politecnico di Milano, con l’obiettivo di costruire FuturHub, una piattaforma di sviluppo di idee e progetti per il Piano.

Oltre 40 tra istituzioni, amministrazioni, centrali di acquisto, università, imprese cooperative, si sono confrontate il 17 giugno per analizzare e produrre proposte concrete. Per una ripresa dell’economia italiana robusta, sostenibile e inclusiva.

“Abbiamo lanciato FuturHub con la consapevolezza che stiamo attraversando un periodo decisivo, non solo per il mondo della cooperazione ma per tutto il Paese. Come Consorzio, con il contributo del Politecnico di Milano, abbiamo messo intorno a 5 tavoli tematici su sanità, energia, transizione digitale, transizione ecologica, mezzogiorno i principali stakeholder del mondo delle istituzioni, dell’impresa, dell’università e della ricerca, con un obiettivo ambizioso: costruire una piattaforma comune di riflessione, ideazione, progettazione e sostegno al raggiungimento degli obiettivi del PNRR. Una piattaforma condivisa da mettere a disposizione della collettività.

È un giorno molto importante per il nostro Consorzio, che da tempo sta investendo in ricerca e innovazione. Il dialogo tra Pubblico e Privato, nell’ambito delle opportunità offerte dal PNRR, sarà determinante per moltiplicare i suoi effetti sull’economia del Paese.

Quelli affrontati oggi sono temi strategici per il nostro paese, e con FuturHub proviamo a dare il nostro piccolo contributo, per un paese più equo, sostenibile e solidale” ha dichiarato Alessandro Hinna, Presidente Consiglio di Gestione CNS.

Continua a leggere