ICI Coop cresce nell’housing sociale insieme a Coopfond

Trieste, 10 luglio 2018 – Dagli acquedotti, negli anni Ottanta, all’housing sociale. È la parabola di ICI Coop, nata nel 1979, capace di allargare progressivamente il proprio raggio d’azione fino a divenire protagonista – grazie anche al sostegno di Coopfond – del Fondo Housing Sociale FVG che annovera tra i sottoscrittori la stessa Regione Friuli Venezia Giulia.

Specializzata nella realizzazione e manutenzione di reti di distribuzione acqua e gas, ha ampliato il proprio settore operativo ai campi dell’edilizia civile ed industriale, delle opere stradali e ferroviarie e delle ristrutturazioni fino a divenire una struttura aziendale in grado di concorrere ad appalti pubblici di largo respiro.

Ora, attraverso un finanziamento che Coopfond ha deciso di concedere in convenzione con Banca Popolare Etica, ICI Coop sosterrà un impegno finanziario di 1,1 milioni nel Fondo Housing Sociale FVG, che la vede assegnataria di lavori per circa 16,5 milioni di euro.

Le due iniziative di housing sociale in cui è impegnata prevedono la realizzazione di 67 alloggi a Monfalcone e di 83 alloggi nella ex fabbrica Sadoch a Trieste. ICI Coop conta oggi 28 soci cooperatori e un socio sovventore; 81 dipendenti, di cui 3 dirigenti, 32 impiegati e 46 operai.