Politecnica - Iniziano i lavori per la nuova infrastruttura L’Aquila-Amatrice - Legacoop Produzione Servizi
79343
post-template-default,single,single-post,postid-79343,single-format-standard,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

Politecnica – Iniziano i lavori per la nuova infrastruttura L’Aquila-Amatrice

Modena, 13 maggio 2020 – Anas (Gruppo FS Italiane) ha avviato i lavori per l’ammodernamento del tracciato della strada statale 260 “Picente” tra San Pelino (Cagnano Amiterno) e Marana (Montereale) in provincia dell’Aquila.

Il terzo lotto della nuova SS260 Picente comprenderà, oltre all’ammodernamento dell’attuale collegamento, la realizzazione di gallerie artificiali e naturali, opere di consolidamento e nuovi svincoli per i collegamenti con i diversi centri abitati. La progettazione esecutiva svolta dalla cooperativa di ingegneria e architettura Politecnica consentirà la continuità delle lavorazioni tra i cantieri del secondo e del quarto lotto, per arrivare nei prossimi due anni al completamento dell’opera.

La nuova infrastruttura da 24,6 milioni di euro, sarà perfettamente integrata con l’ambiente, grazie a numerosi interventi di ingegneria naturalistica studiati ad hoc dal Team infrastrutture di Politecnica per un ottimale inserimento paesaggistico ed ambientale.

Un importante successo per Politecnica che ci avvicina a quello che è da sempre l’obiettivo della cooperativa: costruire infrastrutture resilienti, promuovendo l’innovazione e uno sviluppo equo, responsabile e sostenibile.

Leggi la comunicazione di ANAS