Presentate le “Linee Guida Anticorruzione per il Settore delle Costruzioni”

Roma, 21 giugno 2018 – Nella mattinata di ieri, 20 giugno 2018, si è svolto presso CNA Nazionale il Convegno “Linee Guida Anticorruzione per il settore delle costruzioni”, organizzato da ISTECO – Istituto per lo Sviluppo Tecnologico delle Costruzioni, insieme alle principali associazioni di categoria del settore delle costruzioni e socie dell’Istituto: ANCE, Legacoop Produzione e Servizi, CNA Costruzioni, Anaepa Confartigianato e OICE.

Partendo dalla considerazione che la corruzione costituisce anche uno strumento di alterazione della libera concorrenza e rappresenta pertanto un oggettivo ostacolo alla crescita della competitività del Paese, le Linee Guida (sviluppate da ISTECO con il supporto delle Associazioni di categoria socie), dopo una ampia panoramica sulla strumentazione gestionale anticorruzione esistente, prendono atto del fatto che tale strumentazione risulta oggi di difficile applicazione nelle aziende private di dimensione piccola e micro, che in Italia rappresentano oltre il 90% del numero e circa il 50% del giro d’affari delle imprese del settore delle costruzioni.

A queste aziende viene proposto un approccio semplificato al sistema anticorruzione, con l’auspicio che quanto realizzato possa consolidarsi nel tempo e assumere forme progressivamente sempre più strutturate.

In rappresentanza di Legacoop Produzione e Servizi, Marco Mingrone, responsabile ufficio legislativo, sottolinea il lavoro che l’Associazione sta portando avanti, da un lato, nel sollecitare le cooperative a dotarsi di strumenti preventivi, come le stesse Linee Guida presentate sollecitano, e dall’altro, nel sensibilizzare le istituzioni a valutare gli effetti a volte dirompenti sulla vita delle aziende delle misure recenti introdotte in materia di contrasto alla corruzione. “E’ opportuno – evidenzia inoltre Mingrone – analizzare le singole regole applicate alla PA e alle aziende private dei vari settori e comprendere come sia possibile graduarle ed uniformarle in maniera da rendere i processi trasparenti e concorrenziali, senza appesantirli di una burocrazia che di fatto rallenta il processo produttivo anziché proteggerlo dalle anomalie”.

Durante i lavori della mattinata ha portato la propria testimonianza Vincenzo Onorato, Presidente del Consorzio Integra e membro del Consiglio di Presidenza di Legacoop Produzione e Servizi.
Ai partecipanti al convegno è stata distribuita una copia delle Linee Guida, che successivamente sarà resa disponibile a tutte le imprese aderenti alle associazioni socie di ISTECO.

Presentazione Linee Guida Anticorruzione
Edoardo Bianchi – Vicepresidente ANCE– Slide Centro Studi
Giuseppe Rossi – Presidente ACCREDIA– Slide

Il saluto di Raffaele Cantone – Presidente ANAC