Presentato il bilancio di Formula Servizi: un 2021 di sviluppo e crescita nonostante le incognite

Forlì, 31 maggio 2022 – È stato presentato a Rimini, domenica 29 maggio, nel corso di una partecipatissima assemblea, il bilancio 2021 della Cooperativa Formula Servizi, la realtà forlivese che opera in molteplici settori: pulizie, logistica, archiviazione documentale, servizi informativi, manutenzioni e costruzioni, servizi culturali e restauro conservativo in molte regioni italiane.

Nel 2021 si è normalizzato il poderoso incremento di attività dell’anno precedente e consolidati i positivi effetti in tutti gli indicatori primari dall’operatività alla reddittività, e la complessità di Formula Servizi sì è rivelata vincente nell’affrontare le grandi (a in certi casi tragiche) trasformazioni che il mondo ha imposto.

Il fatturato si attesta intorno agli 85 milioni di euro, con un valore di produzione che sfiora i 90 mil (+9% sull’anno precedente) e il numero di lavoratori impiegati raggiunge quota 2700 (con un incremento del 3%) per 3 milioni e 300mila ore lavorate.

Uno dei temi protagonisti del 2021 è stata la trasformazione digitale che impegna Formula Servizi già da diversi anni. Fra le azioni più significative si può annoverare l’utilizzo di nuove tecnologie quali il BIM (Building Information Modeling) nelle costruzioni, gli esoscheletri per rendere meno pesanti alcuni lavori manuali e lo sviluppo e la messa a punto di My Angel, la piattaforma software prodotta dalla start up Egéria (costituita e partecipata da Formula Servizi) dedicata alla tele-assistenza dei soggetti fragili.

“Lo strumento cooperativo – dichiarano Antonella Conti e Massimiliano Mazzotti, rispettivamente presidente e direttore di Formula Servizi – si è rivelato attuale e funzionale per portare avanti la molteplicità delle nostre attività. Uno spirito cooperativo che continuiamo a rinnovare e che ci dimostra ogni anno la sua efficacia e che si fonda su impegno e abnegazione dei lavoratori, sicurezza e dignità del lavoro, rispetto per l’ambiente e sostenibilità organizzativa, innovazione e ricerca, consapevolezza che il bene di ognuno deve essere sempre finalizzato al bene della collettività”. 

in alto da sinistra: Mauro Lusetti (pres. Legacoop), Massimiliano Mazzotti, Mario Mazzotti (pres. Legacoop Romagna). sedute, da sinistra: Antonella Conti, Odry Zaccheroni (segretaria dell’assemblea) e Silvia Godoli (dir. amm. Formula Servizi)