Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il Decreto Milleproroghe 2021

Roma, 4 gennaio 2021 – Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2020, il c.d. decreto annuale Milleproroghe: DL 183-20 proroga termini 2021

All’articolo 13 (proroghe di termini in materia di Infrastrutture e Trasporti) sono previste le proroghe dei termini di validità di alcune norme in materia di appalti pubblici e in particolare relative a:

  1. Anticipazione del prezzo prevista dall’articolo 35, comma 18, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50. Essa può essere, per tutto il 2021, incrementato fino al 30 per cento come stabilito dall’art. 207, comma 1, D.L. n. 34/2020;
  2. Soggetti attuatori: avvio delle procedure con finanziamenti limitati alla progettazione anche per il 2021 (art. 1, comma 4, D.L. n. 32/2019 convertito nella L. n. 55/2019);
  3. Manutenzione ordinaria e straordinaria: per il 2021, per i contratti di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, l’esecuzione dei lavori può prescindere dall’avvenuta redazione e approvazione del progetto esecutivo (art. 1, comma 6, D.L. n. 32/2019 convertito nella L. n. 55/2019).
  4. Subappalto: anche per il 2021 (seppur solo fino al 30 giugno) il subappalto è indicato dalle stazioni appaltanti nel bando di gara e non può superare la quota del 40 per cento dell’importo complessivo del contratto di lavori, servizi o forniture. Inoltre fino al 31 dicembre 2021, è sospesa l’applicazione del comma 6 dell’articolo 105 (obbligo di indicazione terna di subappaltatori) e del terzo periodo del comma 2 dell’articolo 174 (obbligo di indicazione terna di subappaltatori nelle concessioni), nonché’ le verifiche in sede di gara, di cui all’articolo 80, sempre riferite al subappaltatore.
  5. Progetti finanziati dal MIT: I soggetti beneficiari del finanziamento di cui all’art. 1 comma 1080 della L. n. 205/2017 sono tenuti a procedere all’attivazione delle procedure per l’affidamento della progettazione finanziata entro sei (prima erano tre) mesi dalla comunicazione di ammissione al finanziamento.