Rinviata l’Assemblea di mandato di Legacoop Produzione e Servizi

Roma, 13 marzo 2020 – L’emergenza sanitaria in atto nel nostro Paese, oltre a modificare il nostro modo di vivere e lavorare, sta generando pesanti ricadute sul tessuto sociale ed economico. Alle forti preoccupazioni per la salute dei lavoratori impegnati ad assicurare attività essenziali, si aggiungono i timori per il reddito di quanti si trovano forzatamente inattivi, nonché le crescenti criticità da affrontare quotidianamente per garantire l’equilibrio economico-finanziario delle nostre cooperative.

Nel contesto descritto, a seguito di un confronto coi membri della Presidenza e dopo aver constatato l’impossibilità di svolgimento delle Assemblee territoriali preliminari, si è resa evidente la necessità di rinviare a data da destinarsi lo svolgimento dell’Assemblea Nazionale dei delegati, prevista per i giorni 7 e 8 aprile a Bologna.

Non appena le condizioni lo consentiranno provvederemo a convocare gli Organi dell’Associazione per decidere come procedere e quindi riconfigurare il percorso congressuale.

Oggi appare prioritario orientare l’attività associativa al presidio della crisi in tutte le sedi istituzionali dove si formano i provvedimenti, che stanno uscendo a ritmo incalzante, affinché possano rispondere alle esigenze che ci vengono espresse dalle cooperative e dai territori.

Con l’auspicio che questa emergenza possa essere superata quanto prima, innanzitutto per salvaguardare la vita e la salute della popolazione, consentitemi un ringraziamento alle donne e agli uomini dell’Associazione per l’impegno profuso e un forte abbraccio a ciascuno di voi, idealmente uniti nell’affrontare questa difficile situazione.

Solo così potremo farcela. Tutti insieme, ancora una volta. 

Il Presidente di Legacoop Produzione e Servizi

Carlo Zini