Tornano a Piacenza le Giornate Italiane del Calcestruzzo-GIC, patrocinate anche da Legacoop Produzione e Servizi

Tornano dal 28 al 30 aprile 2022 a Piacenza le Giornate Italiane del Calcestruzzo – GIC, l’unica mostra-convegno italiana, patrocinata anche da Legacoop Produzione e Servizi, dedicata specificamente alle macchine, alle attrezzature e alle tecnologie per la filiera del calcestruzzo, alla prefabbricazione, ma anche alla demolizione delle strutture in cemento armato, al riciclaggio e trasporto degli inerti, alle pavimentazioni continue e ai massetti, rappresenterà un momento di incontro imprescindibile per tutti i grandi player del settore.

Già oltre 190 gli espositori accreditati, sia italiani che esteri.

Tra i temi che saranno discussi e analizzati durante i numerosi seminari tecnici e le conferenze, organizzate con il supporto delle principali associazioni di settore e delle più importanti aziende nazionali ed internazionali, non potrà certo mancare il Recovery Plan”, il Piano che con 222 miliardi di investimenti e riforme intende recuperare la crisi determinata dal Covid e ricondurre il Paese su un sentiero di crescita duraturo e sostenibile.

Un piano dove il settore delle costruzioni è chiamato a giocare un ruolo fondamentale, considerando che circa la metà delle risorse disponibili (108 miliardi di euro) andrà in investimenti di interesse per il settore delle costruzioni da realizzarsi entro il 2026 in stretta collaborazione con le istituzioni
pubbliche. Di questi, circa 47 miliardi di euro, pari al 44% delle risorse destinate all’edilizia, vedrà infatti la gestione o il coinvolgimento diretto degli enti territoriali. ll Governo ha destinato nel PNRR 6 miliardi di euro per progetti per “la resilienza, valorizzazione del territorio ed efficientamento energetico dei Comuni”. A questi si aggiungono, tra gli altri, 12 miliardi per l’edilizia scolastica, 2,5 miliardi per il rischio idrogeologico e oltre 9 miliardi per i programmi di rigenerazione urbana. Una grandissima opportunità per riqualificare i territori e migliorare la qualità della vita di cittadini e imprese, sostenendo l’economia e il settore delle costruzioni. Naturalmente si discuterà anche delle tensioni internazionali e del loro riflesso sul mondo economico italiano.

Come tradizione si terrà collateralmente al GIC l’evento ICTA-ITALIAN CONCRETE TECHNOLOGY AWARDS, la premiazione delle aziende, degli imprenditori e dei professionisti italiani del settore che si sono dimostrati particolarmente meritevoli negli ultimi 36 mesi.

Ennesima novità della 4ª edizione è il “GIC by Night”, uno speciale calendario serale dedicato agli espositori e ai loro ospiti: all’interno dei padiglioni della Fiera saranno infatti collocati rilassanti punti di ristorazione tematici e di intrattenimenti vari.

Il “GIC by Night” costituisce una novità nello scenario internazionale delle fiere specialistiche e nrappresenta un’ulteriore sfida tutta italiana destinata ad accrescere il prestigio della kermesse piacentina.

PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI E REGISTRAZIONE AL SITO: https://www.gic-expo.it/