Dall’Antitrust nessuna sanzione per le cooperative di radio taxi. Le Associazioni: ripartire con il confronto con il Governo

Roma, 13 luglio 2018 – Legacoop Produzione e Servizi, insieme con le Associazioni del Trasporto Persone Taxi e Ncc, hanno predisposto un comunicato stampa dopo che l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato si è mossa con due procedimenti verso alcune cooperative di Roma e di Milano, in particolare sulle clausole di esclusiva che disciplinano i rapporti tra gli operatori e i tassisti aderenti.

Le Associazioni hanno riconfermato la disponibilità ad un confronto con il Governo sul riordino normativo del settore, come ribadito nella precedente nota al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed al Ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio.

Comunicato stampa: “Radio Taxi, Antitrust: nessuna sanzione. Il trasporto pubblico non di linea: ripartire dal confronto con il Governo per una regolamentazione condivisa”