“Ultimo miglio”, CycloLogica e Legacoop Toscana al festival della mobilità sostenibile a Firenze

Firenze, 6 ottobre 2022 – Un festival per una nuova Firenze sostenibile e all’avanguardia della mobilità alternative. E’ l’evento ‘Ultimo miglio’, in programma alla Fortezza da Basso di Firenze il 7 ottobre promosso da Speedy e dalla cooperativa CycloLogica, durante il quale saranno studiate e discusse le esperienze più innovative: dal caso Milano alle proposte europee.

Il festival vuole approfondire il tema delle innovazioni dedicate all’ultimo miglio del trasporto urbano, e specialmente del trasporto merci in modalità sostenibili all’interno delle città. Infatti, per ultimo miglio si intende il trasferimento di merci da un hub logistico al cliente finale. L’aumento della consegna di pacchi, guidata dall’e-commerce, e spinta dalla pandemia, ha reso necessario un ripensamento delle modalità di trasporto e coniato un nuovo termine nel settore: ultimo miglio.

Tra i progetti presentati quello del Carbo Bike a Milano, dove i pacchi viaggeranno su biciclette da carico in un raggio di tre chilometri. “Un’innovazione – spiega Vieri Calogero, uno degli organizzatori – che sta prendendo campo in molti contesti. Si riduce il traffico e quindi l’inquinamento a favore di una mobilità dolce. L’esperimento milanese è interessante ma ci sono anche altri modelli in Europa”.

Firenze la mobilità sostenibile si basa in particolare su tramvie, biciclette e monopattini elettrici. Ma ancora tanto si può fare. L’aumento costante della pressione delle merci nei centri urbani rende necessario pensare in modalità integrata nuovi modelli di funzionamento sostenibili e che non impattino la vivibilità delle città.

Il 7 ottobre il pomeriggio si apre con i saluti istituzionali del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e dell’assessore comunale alla mobilità Stefano Giorgetti.

Successivamente ci sarà il panel dal titolo ‘Uno sguardo sull’Italia e sull’Europa’, ovvero una panoramica sulla ciclologistica in Italia e in Europa e sul servizio ‘Ultimo miglio’. Qui parteciperanno Cosimo Chiffi, referente italiano della Federazione europea di ciclologistica e Andrea Lardera sul Cargo Bike. Spazio anche al professore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa Marco Frey con un intervento dal titolo ‘Sfide e opportunità della logistica dell’ultimo miglio e il supporto delle tecnologie avanzate’

Il secondo panel si intitola ‘Il contesto di Firenze e la realtà del territorio’: parteciperanno il vicepresidente di Legacoop Toscana Irene Mangani Ferdinando Franzoni dell’Università di Pisa. Focus anche su ‘Logistica integrata tra Speedy e CycloLogica per la green transition’ con interventi del presidente di CycloLogica Carmine Arvonio e del chief operations manager di Speedy Simone Bastiani.

Dalle 16.20 si parlerà delle ‘Prospettive per il futuro’: spazio agli assessori del Comune di Firenze Stefano Giorgetti (mobilità) e Cecilia Del Re (innovazione, urbanistica, recovery fund), al presidente della Commissione ambiente e mobilità di Palazzo Vecchio Leonardo Calistri. Interverranno inoltre il responsabile innovazione dei modelli di funzionamento di Poste Italiane Massimiliano De Masi, il presidente di Speedy Ettore Calogero e il presidente di CycloLogica Arvonio. Dalle 16.50 sarà possibile, per il pubblico, fare degli interventi.

PROGRAMMA