Workers buy out, il 5 maggio alle 18 il talk di AOID con gli esperti Legacoop

“Workers buy out: una alternativa per uscire dalla crisi” è il talk che si svolgerà il 5 maggio alle 18.00 organizzato da AOID (Associazione Osservatorio Internazionale sul Debito), in collaborazione con Legacoop Produzione e Servizi, Legacoop Toscana, CFI Cooperazione Finanza Impresa e Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord.

L’Associazione Osservatorio Internazionale sul Debito organizza corsi di approfondimento e di formazione altamente specializzati, anche nell’area della crisi di impresa. Proprio in questo ambito è nata l’idea di dare vita a un talk in collaborazione con gli esperti Legacoop, dedicato allo strumento del Workers Buy Out, ovvero le operazioni di recupero d’impresa in forma cooperativa realizzate dai dipendenti che subentrano nella proprietà.

Il talk è una formula che prevede aggiornamenti sintetici, svolti da esperti della materia, su argomenti di estrema attualità professionale e Legacoop è attiva ormai da tempo nel settore dei WBO, sia a livello nazionale che a livello toscano.

L’incontro, in modalità online, avrà la durata di circa 45 minuti. Sarà coordinato dalla professoressa Stefania Pacchi, presidente di AOID e vedrà gli interventi di Olmo Gazzarri (responsabile lavoro e formazione Legacoop Toscana), Francesca Montalti (responsabile cooperative industriali Legacoop Produzione e Servizi) e Alessandro Viola (responsabile istruttoria e sviluppo CFI Cooperazione Finanza Impresa).

Il talk si rivolge in particolare al pubblico dei professionisti, ma potrà essere seguito da chiunque sia interessato ad approfondire l’argomento in streaming sulla pagina Facebook di AOID https://www.facebook.com/aoid.eu